Partenza con il cuore in gola

 

lnd_femminile_logoDomenica 11 settembre, le ragazze della Juniores Femminile si apprestano a disputare la loro prima gara in questo difficile torneo regionale.

E’ dal 18 agosto che sudano e si preparano fisicamente per un debutto positivo di fronte ai propri sostenitori, il fisico dovrebbe reggere, ma è l’aspetto psicologico che probabilmente farà la differenza.

Pronti via si parte con il sole a picco e la temperatura estiva, fa un caldo torrido la tensione è palpabile, le ragazze sono tese come corde di violino, non è un buon segno.
Fin dai primi minuti ecco che si paventa lo “spettro dell’emozione“.
Nei primi 15 minuti i nostri avversari si presentano per ben tre volte di fronte alla nostra porta con chiare occasioni da goal e solo la buona sorte ed una gran parata di Chicca, mantengono il risultato in parità.
In una nostra azione d’attacco la fortuna ci volta le spalle ed il palo impedisce di portarci in vantaggio.
Capitoliamo alla mezz’ora con l’ennesima percussione in velocità di una singola giocatrice.
La stessa azione con lo stesso epilogo, si realizza dopo pochi minuti.
Siamo sotto di due reti. Pazienza, continuiamo a giocare.
Il copione si ripete e per fermare la nostra avversaria, più veloce di noi, non ci resta che atterrarla in area di rigore.
Tiro dagli 11 metri, Chicca fa il miracolo, para la bordata, però non trattiene il pallone che si deposita in rete.

Fine primo tempo, tutti negli spogliatoi.

Nel secondo tempo cambiamo assetto tattico, passiamo con centrocampo più offensivo a 5 giocatrici, ormai non c’è nulla da perdere.

La ripresa scorre senza grosse emozioni, giochiamo sino alla fine, ci crediamo, qualche infortunio di troppo, ma non incassiamo altri gol.
Le ragazze fanno del loro meglio e mettono in campo tutto l’impegno che possono.

Onore agli avversari che hanno vinto questa gara.

Da parte nostra dobbiamo essere più sicuri delle nostre capacità. Sappiamo giocare a calcio e lo abbiamo dimostrato.

Un grazie a tutte le ragazze che hanno messo il cuore in questo esordio.

 

Condividi:
FacebooktwitterFacebooktwitter

Lascia un commento

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi